ODIO ODIO ODIO ODIO ODIO ODIO ODIO ODIO

Pubblicato il 26 Aprile 2007 da @@@Magda@@@.
Categorie: Senza categoria.

Chi è cAUSA DEL SUO MAL PIANGA SE STESSO.

Così mi ripete sempre una certa donna che mi ha messo al mondo.
Ma io sono veramente causa del mio male?
Me lo domando sempre, anche quando chiusa in gabinetto, seduta sul cesso con la faccia tra lemani mi domando: perchè proprio io?

Qualcuno di voi sa cosa vuol dire crescere sentendosi dire perennemente “Non mangiare quello, non mangiare quell’altro, che poi ingrassi”?
Sin da quando ho memoria, da quello stramaledetto giorno in cui le mie tonsille sono state asportate, io riconrdo la voce di mia madre dire quelle frasi, ricordo il barattolo della nutella sottochiave e mi ricordo, ancora bambina, nascosta nel retrobottega dei miei nonni a mangiare kinder cereali e a nascondere gli incarti.
Con un senso profondo di peccato nell’anima.

Qualcuno di voi è mai cresciuto sapendo che si era sempre di qualche kilo sopra la media?
Sapendo che qualche compagna di classe poteva permettersi di scoprire la pancia e non doveva legare in vita una felpa per nascondere i cuscinetti sul culo?

La mia vita è una lotta costante con il mio peso e con il cibo.
Un rapporto di merda che non mi ha dato che poche tregue nei tre anni precedenti a questo articolo, con la stabilizzazzione di una taglia “formosa” ma armoniosa.
Il problema è che appena mi distraggo, il problema torna, e non esiste di mangiare un gelato in santa pace senza quel cazzo di senso di colpa.
Non esiste entrare in un negozio e prendere quello che ti piace, devi solo entrare e sperare che qualcosa ti stia, e quello che ti sta te lo devi far piacere per forza!
E le scarpe col tacco che ti fanno male perchè tutto quel peso, su quei poveri piedi…
E la Pancia da coprire, e l’incubo dello specchio.
L’imbarazzo al mare nel momento di spogliarsi, e nel momento di andare a fare il bagno!
Tutte cose che per tre anni avevo dimenticato, ed ora puntualmente si ripresentano.

Il senso di colpa per aver ceduto alle tentazioni, la rabbia per quel jeans che non ti entra più, e sempre quel maledetto momento in cui ti vedi in foto e non ti riconosci!

IO ODIO!

Io sono piena di rabbia, paura, schifo e disperazione.
In attesa di lunghi giorni di tortura, in cui la mia forza di volontà sarà messa a dura prova, in cui mi ripeterò che ce l’ho fatta una volta e ora dovrebbe essere ancora più semplice.
Semplice un cazzo!
Non è mai semplice fare i conti coi fantasmi del passato.
Non è mai semplice vederseli ripresentare.

E non è mai semplice fare i conti con chi ti da consigli pur non avendo mai saputo cosa realmente si prova a sentirsi dire da una vita che si è grassi!

E ODIO coloro che mangiando un bel panino da 5000 kalorie senza il minimo senso di colpa, dicendoti che è solo questione di volontà mentre loro non metterebbero su un grammo nemmeno se mangiassero strutto a colazione!

E continua in testa la litania: perchè proprio a me?

E arriva il bel tempo e vedi in giro dei bei vitini strizzati in jeans a vita bassissima che fino all’anno prima mettevi pure tu…
E pensi: TROIE!

Oggi vi ODIO, oggi ODIO chiunque, anche me stessa!

Miss



  Cippola
Commento del 26 Aprile 2007.

un altro punto in comune…la lotta con il cibo, che non mangi tanto eppure guarda quà come lieviti…e in più mettici che
per 8 anni mi sono sentita in colpa perchè non rientravo in una determinata taglia, perchè la persona che avveo accanto ci teneva che io fossi come lui voleva, ed io, ogni volta mi sentivo giudicata ed in colpa se mangiavo una determinata cosa o un pò più del solito…e poi era strano, più lui mi diceva di dimagrire, più io ingrassavo…
Non sono magra, lo sono stata fino ai 19anni,ma non l’avevo capito… però adesso accanto a me c’è un uomo a cui piaccio, e che mi dice sempre che se voglio perdere qualche chilo va bene anche se per lui vado benissimo così…
Ti capisco Miss, ti capisco veramente tanto e ti sono vicina.

P.S. ti ho rimandato la mail, fammi sapere se almeno questa ti arriva!!!!

  coccolino
Commento del 26 Aprile 2007.

uhmm miss arrabbiata… :(
Sai qual’è il segreto per stare bene?diciamo con un peso come dici tu “armonioso”?dedicare il tuo tempo libero ad un’attività,certo tu mi dirai,chi ha tempo??purtroppo dovrai fare delle scelte,dedicare chessò,2 giorni alla settimana ad una pedalata in bici,vedi il lungomare Poetto….Devi giocare col problema,faticare e divertirsi…Frutta a volontà,acqua…lo sò che è palloso,ma del resto in qualche modo devi smaltire ciò che mangi,devi ridurre un pò le dosi,senza rinunciare a nulla…Una bella passeggiata mano nella mano per negozi,pare poco ma aiuta..Dai Miss,sei una donna di una bellezza unica,non lo dico così tanto per dire…ma sei veramente unica….Mi raccomando..gioca…

  Surj
Commento del 27 Aprile 2007.

e quindi cara Magda odii anche me ? che non ingrasso ?
non posso capire quello che scrivi ovviamente, ma il tuo senso di disperazione è avvertibile.

Perchè non provi a fare un pò di moto ??? potrebbe aiutarti…

  Manu
Commento del 27 Aprile 2007.

Ciao Mis!!!Mi dispiace vederti arrabbiata!Sai non mi sento in grado di darti consigli!!!Ma sappi che anche io da quando mi sono operata all’appendice tento ad ingrassare,e mia madre anche a me mi dice di non mangiare più di un certo tanto!!!!E questione di costituzione perchè tu mi conosci e non mangio tanto eppure ingrasso!!!!!Anche io sto male vedendo le altre magre con lo stomaco fuori,poi sai io ho parenti che si credono i migliori e mettono in primo piano l’aparenza fisica e io soffro per questo ho una cugina che lavora in un’agenzia di moda!!!!!Quindi cara Miss ti capisco e so quello che provi!!!Io ti sono e ti sarò sempre vicina!!!
Manu

  LUX
Commento del 28 Aprile 2007.

Hai già detto tutto. Troppo facile dar consigli. Però non farmi sentire un merdina, c’è qualcuno che come me preferirebbe aver qualche chilo di più e far meno controlli alla tiroide, ghiandola che regola il metabolismo e quando non funziona a dovere ti gonfi e ti sgonfi.
Lasciamo perdere va là, che palle signù!
Un bacione cara

  patt
Commento del 2 Maggio 2007.

Ohhhh cara la mia MisssSorella, ma allora siamo sempre piu’ sorelle in tutto e per tutto!

E anche su questo discorso del proprio corpo e proprio peso…
Pero’ sai cosa ti dico.
Ora ho qualche kilo in piu’ e me la meno come te. Ma 10 anni fa e 10 kili fa, che sicuramente ero “a posto”, mi sentivo sempre brutta e grassa alla stesso modo.
Forse che il fastidio col nostro corpo dipende da altro?

  croft
Commento del 4 Maggio 2007.

Vedi miss,in un certo senso (non ti arrabbiare)ti invidio,nel senso che io vorrei ingrassare almeno un po’(sono 50 tondi)ma non so come si fa’,a volte la domenica mattina mi sbafo anche 10-15 paste sono molto goloso e non ti dico quando vengo in sardegna……davvero mi piacerebbe essere qualche chiletto in piu’ pero’…come vedi il detto l’erba del vicino e sempre piu’ verde.ciao ciao
croft lacrime di luna