Ho visto cose…(riassunto delle puntate precedenti)

Pubblicato il 27 Giugno 2006 da @@@Magda@@@.
Categorie: Senza categoria.

… ho visto cose, ho provato cose decisamente ributtanti…

Ho visto il tradimento di un’amica, col comportamento sadico nemmeno troppo celato..

Ho visto un’uomo tacciarmi di ossessività mentre tacchinava l’amica di cui sopra…

Ho visto l’amica suddetta pressare contro la mia gelosia, cercare ad ogni parola di farmi sentire inadeguata, gelosa, oppressiva…

Ho visto persone cercare di trasformarmi in quello che non sarò mai…

Ho visto amici fare esperimenti sociologici coi sentimenti altrui…

Ho visto rispuntare il fuggitivo e i suoi problemi… che peccato che al cuor non si comanda…

… avrei voluto…

Ho visto giochi e doppi giochi attaccare fortezze di amicizie…

Ho visto spuntare un sorriso radioso per un complimento inaspettato…

Ho visto porte chiudersi per non riaprirsi mai più, e porte chiudersi per far si che si spalancassero dei portoni…

Ho visto la vita, meravigliosa, ricca, spaventosa e spiritosa, mettermi di fronte un ponte verso il passato…

Ho visto il mare… liscio e color acciaio delle notti umide d’estate, fare da cornice ad una nostalgia tagliente…

Ho vito gli amici, quelli che non vedevo da tempo, sorridermi con affetto…

Ho visto la mia nuova macchina accompagnarmi in motti d’animo da far paura…

Ho visto un gatto di peluches fissarmi con disappunto come avrebbe fatto chi me l’ha regalato =^^=

Ho visto un rigore, all’ultimo minuto, che mi ha fatto saltare in aria dalla gioia (dite che non c’era? chissenefott???)

Ho visto il ladro fregarsi il motorino di Cenzo mentre lui mi faceva il filo in ufficio…

Ho visto i vostri messaggi, dolci, incazzati, ma sempre carichi di sentimento come voglio io…

Ho visto cose…
…ho visto la vita!

E l’adoro!

Miss

Scoperchiami l’anima…

Pubblicato il 21 Giugno 2006 da @@@Magda@@@.
Categorie: Senza categoria.

MissMagda: sono alla ricerca di qualcuno che si curi della mia anima non del mio corpo
Amico: non sono di cemento armato ..
MissMagda: o meglio che si curi di entrambi a pari modo
Amico: ieri sera mentre parlavamo sentivo che tu eri col freno a mano tirato …eccome
MissMagda: lo so
MissMagda: lo so che si sentiva eccome
Amico: e ti giuro che sentirti dire che cerchi un uomo che curi la tua anima
Amico: …. sei proprio una persona eccezionale…erika …
MissMagda:
Amico: c’è stato un momento in cui avevi voglia di piangere ma non lo hai fatto
MissMagda: lo stò facendo adesso
Amico: ma non volevi piangere ne per me … ne per la situazione contingente
MissMagda: esatto
Amico: semplicemente volevi farlo per tutti coloro che in passato non hanno saputo pesare quanto vali …e non parlo di Kg
MissMagda: si è vero… io continuo a crederci…
MissMagda: sicuramente sbaglio qualcosa
MissMagda: oppure mi impunto sulle persone sbagliate
Amico: devo continuare …erika
Amico: io credo che tu sia un pò come me …
MissMagda: cioè??
Amico: tu dai tutta te stessa … cuore, anima, corpo …sensazioni… odori, respiri e sospiri
MissMagda: già… purtroppo sono così
Amico: e credi che chi sta dall’altra parte SIA in grado di fare altrettanto
MissMagda: ma non è mai così
Amico: ma purtroppo in giro è pieno di gente egoista o incapace di leggere dentro le persone
MissMagda: o semplicemente non ne hanno nè la voglia, nè il coraggio
Amico: anche questo è vero …
Amico: chissà … magari un giorno … quando divento grande … mi innamoro di te (anche perchè non è difficile innamorarsi di te … credimi)
Amico: magari correrò da te a farti la corte …e tu …sarai sposata con un coglione ricco e bello …..
MissMagda: ….

Proposta indecente.

Pubblicato il 19 Giugno 2006 da @@@Magda@@@.
Categorie: Senza categoria.


Si parlava con Z@llo delle proposte indecenti che a volte ci si sente fare.
Che provengano da un perfetto sconosciuto o dal proprio partner a quanto pare di questo genere di proposte se ne sentono in abbondanza.

Qualcuno si è sentito chiedere dalla propria fidanzata, di fare una cosa a 3, con l’amica di lei…
Potete immaginare, lui era al settimo cielo, e c’è rimasto parecchio male quando si è poi sentito dire dalla sua donna che non se ne faceva più nulla perchè lei sentiva troppa gelosia e pensava che una volta fatto quello, lui avrebbe preso a tradirla con l’altra…
Aveva torto?
Aveva ragione?
Non lo sapremo mai…

Io personalmene mi son sentita dire, dopo una settimana di frequentazione:
- Prendiamo casa insieme, andiamo a viverci io e te!
Era la risposta a tutti i miei problemi no?
Andare a vivere con un pressocchè perfetto sconociuto!
Meno male che non l’ho fatto… l’epilogo di quella storia è stato pressocchè tragico!

Il Minkios si è sentito chiedere, dall’amico di fiducia di una coppia, di spiarli senza che loro sapessero dove e quando lui i avrebbe raggiunti…
Asseriva che la donna aveva fatto questa esplicita richiesta..
FOrtunatamente l’ho convinto a desistere perchè non aveva nessuna prova che la coppia volesse realmente essere spiata in quanto non volevano, a detta del tipo, prendere contatti diretti!

Ora voglio sentire le vostre proposte indecenti, fatte o subite, e com’è poi andata a finire!
Sono certa che ci sarà parecchio da ridere :D

E con questo vi auguro un buon inizio di settimana!

P.S. questo film mi ha fatto veramente incazzare…

Sotto le lenzuola

Pubblicato il 12 Giugno 2006 da @@@Magda@@@.
Categorie: Senza categoria.


Si parlava con Z@llo di discorsi e frasi “da letto”.
DOpo aver sentito una delle frasi che gli son state dette durante il coito ho eseguito un piccolo sondaggio per curiosità, e ho scoperto qualcosa di interessante!

Le donne, le più santerelline e bigotte sono quelle che a letto dicono le peggiori cose!

Nel momento di maggiore foga, nel bel mezzo del rapporto, Z@llo si è sentito dire:

“Spaccami il c**o perchè sono la tua tro**na!”

Credo che sia rimasto piacevolmente colpito e abbia dato il meglio di se, ma la gentile (e quantomai aristocratica) donzella non sapeva che si stava scavando la fossa da sola…
Infatti dopo quell’episodio, ogni volta che lei tendeva a criticare un comportamento libertino o un pò volgaruccio di qualche altra donna, si è sentita dire:
“Vorrei ricordarti che mi ha chiesto di spaccarti il c**o dicendomi che eri una tro**na…!”

Mortificante non trovate?

A seguito di questo episodio, ho svolto un sondaggio tra diversi amici maschietti e ho scoperto che alcuni hanno ricevuto frasi più o meno normali in cambio delle loro prestazioni, qualcuno invece ha avuto esperienze a dir poco originali!

Il K. si è sentito dire:
“QUesto non è un cazzo è un’opera d’arte!”
E fin li la cosa è decisamente piacevole…

Un pò meno può esserlo sentirsi dire:
“Ho troppa voglia i scoparti….” e vederle tirare fuori un vibratore da un kg e mezza…
SI lo voleva scopare… ma in senso letterale!
Ovviamente il tipo è fuggito a gambe levate!!!

Quindi, ok alle frasi “sconce” e “scurrili” ad incitamento, accrescono l’eccitazione e danno maggior motivazione a lui… che si sente riconosciuto come stallone da monta.

Personalmente non gradisco frasi tipo “puttana” “Troia” e sinonimi vari, al che Z@llo contrariato mi ha chiesto:
“Ma a PORCA ci arrivi?” :|
“Beh si a PORCA ci arrivo dai! Anzi, PORCA ha il suo fascino!”

Ma che dire quando la scurrilità arriva a livelli di squallore terribili?

Un mio amico si è sentito incitare in dialetto (cosa di per se assolutamente squallida):
“Cracca dimmoniu!!!” (=spingi demonio!)

Il malcapitato ha confessato diessersi rivestito senza una parola a seguito di un calo di erezione… e di essere fuggito!

E voi?
Avete qualche frase speciale per i vostri momenti di intimità?
Avete qualche aneddoto da raccontare?
Ma daiiii chi non ne ha!
Aspetto le vostre testimonianze!

Siccome che…. (:D)

Pubblicato il 8 Giugno 2006 da @@@Magda@@@.
Categorie: Senza categoria.

Ogni tanto tendo a tornare quindicenne, mi faccio stò giochino…
Se siete stati risparmiati dall’interrogatorio che ho distribuito questo pomeriggio via mail… beh… se volete potete fare questo… però sinceramente so quanto rompa essere costretti a farlo… perciò se vi va copiatelo e mettete le vostre rispote!

QUAND’E’ L’ULTIMA VOLTA CHE HAI…

Sorriso? OGGI
Pianto ? IERI
Comprato qualcosa? Oggi, un gratta&vinci
Ballato? Domenica in privato
Stato/a sarcastico/a ? Beh quello sempre…
Baciato qualcuno ? Una settimana fa…
Parlato con un/a ex ? Oggi…
Guardato il tuo film preferito ? Sabato scorso… Mitico Happy Potter! :D

MA TU …

Dormi con animali di peluche ? Si un gatto ricevuto da Paccy di nome Nenno e un asinello che quando per sbaglio lo schiaccio… raglia!
Vivi il momento ?? Ogni volta che è possibile!
Hai il ragazzo/a ?? Noooooooooooooooooooo
Hai un sogno recente ? Si… molto recente e molto coinvolgente!
Suoni uno strumento ? Faccio finta di suonarne diversi!
Credi che ci sia forma di vita su altri pianeti ? Ovvio!
Ricordi il tuo primo amore ? Si…. eccome!
Lo/a ami ancora ?? Eh?????? Ma scherziamo???
leggi il giornale ? Ehm… quasi mai…
Credi nei miracoli ? Si… ma sempre agli altri???
Credi di esser tollerante ? Lo sono, ma non per le stronzate o le carognate…
Consideri l’amore un errore ? No MAI!
Hai una caramella preferita??? Non amo le caramelle… bleah!
Hai cuccioli?? Ehm… si uno… un pò cresciuto =^^= del 76 mi sa… :D
Porti cappelli ?? Ne ho un sacco ma dimentico di metterli :p
Hai tatuaggi?? In previsione due… manca il momento giusto per mettere in atto…
Odi te stesso? No, odio le mie debolezze!
Hai un ‘ossessione?? Si (non mi hai chiesto quale!)
Hai una cotta segreta ?? Più di una!
Collezioni niente ? Rane, cavalli, gatti e sorpresine kinder:D
Hai un/a migliore amico/a ?? Ma la Paccy & il Minkios!!!!!!
Speri nelle stelle cadenti? Mi portano una sfiga micidiale!
Piace la tua calligrafia ?? La cambio ogni due secondi!
Hai brutte abbitudini ?? Minkia! troppe! Ad esempio dire spesso Minkia!

..IO …

Io ho : Degli amici fantastici!
Io spero : Di conoscere ancora l’amore!
Io amo : LA VITA!
Io odio : Chi è falso…
Io ho paura : Di soffrire…
Io mi sento : VIVA!
Io osservo: Il mondo!
Io annuso : Il collo di un uomo…
Io cerco : L’amore…
Io rimpiango : Meglio i rimorsi…
Io penso: Al senso della vita… c’avessi mai capito un cazzo!
Io credo : Nell’amicizia e nell’amore!
Io non credo :
Io ballo : sculettando… ;)
Io canto : malissimo :|
Io piango: Spesso…
Io litigo: Con mio padre!
Io scrivo: Molto…
Io do: Tutta me stessa…
Io vinco: A poker!
Io confondo : L’amore con con mille altre cose…
Io posso scegliere: Come vivere la mia vita!
Io ho bisogno: Di essere amata!

Eh si…

Pubblicato il 3 Giugno 2006 da @@@Magda@@@.
Categorie: Senza categoria.


Sono proprio fortunata ad avere due amici come loro…
anche se a volte rompono proprio, ma se non ci fossero bisognerebbe inventarli!!!

Non siamo bellissimi?

Paccy, la Miss e il Minkios!

Molly e l’intervento…

Pubblicato il da @@@Magda@@@.
Categorie: Senza categoria.

Molly era tesa.
Aveva fissato quell’appuntamento oramai da tempo immemorabile!
C’era una lunga lista d’attesa, e aveva dovuto aspettare qualche lunga settimana prima che arrivasse il suo turno.
Molly si sentiva strana quando quella mattina si era buttata sotto la doccia, e dopo, ancora grondante, si era piazzata davanti allo specchio fissando il suo corpo.
Di li a poco avrebbe subito quell’intervento che lei stessa aveva richiesto.
Le sarebbe stato asportato ciò che le cresceva dentro, ciò che in quei giorni passati… le aveva provocato diversi turbamenti, ciò che sentiva farsi sempre più grande e doloroso.
Non mi posso permettere di tenerlo ancora, nè va del mio futuro, della mia esistenza…
Come condurrò la mia vita se me lo tengo?
Non riusciva ad immaginare nè la prima possibilità nè la seconda; ma in quel moemnto, liberare la mente e smettere di pensarci era sua priorità assoluta.
Da quando lo sento dentro di me non posso fare a meno di desiderare di non averlo…
Si riscosse qundo l’infermiera in tuta aderente bianca uscì dall’ambulatorio per chiamare un’altra persona…
Chi aveva appena subito l’intervento usciva basito da quel luogo, l’espressione un pò ebete: dev’essere l’anestesia…
Aveva scelto abiti comodi e non troppo femminili, aveva scelto di non truccarsi e di non mettere nessun profumo: non è necessario, si era detta, e lo pensava veramente.
E’ una roba da nulla! Si ripeteva, ma quella cosa sembrava pulsare ancora più forte dentro di lei…
Lui se n’era andato, che senso aveva tenere in lei il risultato di quell’amore?
Un’altra persona basita uscì da quella porta automatica e asettica… tutto bianco… certo che un pò di colore non avrebbe guastato… ma… ovviamente per quello che facevano in quell’ambulatorio non aveva senso altro colore.. bianco, il vuoto, asettico, invisibile bianco.
Ancora due persone prima di lei e si sarebbe sbarazzata di quel fardello, sarebbe tornata ad essere la stessa di sempre, anzi! Sarebbe stata una persona nuova, con una nuova vita da ricominciare.
Silenzio nella sala d’attesa, tutti per i fatti loro…
Nervosismo pesante per chi doveva ancora subire l’intervento…. e poi calma piatta, svuotamento per chi invece aveva già fatto il grande passo.

Un’altra persona servita, olè!
Una sola persona prima di lei…
Le mani le tremavano forte… e se avessi sbagliato la decisione?
Si tratta di un processo irreversibile, non ho possibilità di riavere quello che oggi mi porteranno via…
Iniziò a sudare…
Non desideravi altro Molly! Si ripetè per convincersi…
Fece un lungo respiro e si calmò.

L’ultima persona uscì con la faccia un pò pallida e l’infermiera chiamò il suo nome…
E’ ora… ma rimase ferma…
In un istante vide un alba, vide un tramonto, vide i baci del suo ex uomo coprirle la faccia e sentì il sapore salato delle sue lacrime di donna abbandonata…
Riprese a tremare… e l’infermiera chiamò di nuovo il suo nome…
Tacque anche questa volta vedendo nella sua mente i suoi compleanni, il suo primo appuntamento, il matrimonio della sua migliore amica…

Insomma Signora B. Molly, vuole sbrigarsi? C’è una lunga fila che attende!
L’infermiera stava per afferrarla al gomito per riscuoterla dai suoi pensieri.

Molly saltò in piedi!
No infermiera… ho cambiato idea!
Non mi farò espiantare il cuore come tutti questi stupidi personaggi…
Ho deciso di tenermi i miei sentimenti, belli o brutti che siano!

Così dicendo corse fuori dall’ambulatorio con le lacrime agli occhi…

Sentiti ringraziamenti ad uno sconosciuto!

Pubblicato il 2 Giugno 2006 da @@@Magda@@@.
Categorie: Senza categoria.


Ciao, parlo di te…
Si! Proprio di te che hai la Punto bianca…
SI si! Tu che ieri percorrevi il Viale La Playa in senso contrario al mio, in mezzo a tutte quelle altre macchine che mi hanno ignorato!
Proprio tu che vedendomi arrivare, sparata alla bellezza di 90km/h verso il centro cittadino hai sentito la necessità di farmi un lampeggino!
Tu che lampeggiando con gli abbaglianti mi hai messo in guardia.
Alfabeto Morse dei guidatori, significato: Caramba!

Ho avuto pochi metri per rallentare… si è vero, ma ce l’ho fatta e son passata davanti a quel Carramba panciuto a 55 km/h, fischiettando Cremonini, e lui mi ha ignorato.

Grazie ancora sconosciuto della Punto Bianca!
A buon rendere! :D