Per tutti voi!!!!

Pubblicato il 31 Ottobre 2003 da @@@Magda@@@.
Categorie: Argomenti vari.


…………….

Volete sapere cos’è Halloween?

Pubblicato il da @@@Magda@@@.
Categorie: Argomenti vari.


Girellando per i blog ho trovato un articolo molto interessante su cos’è e da dove ha origine Halloween.
Oltre al fatto che la cosa è molto interessante in se, c’è anche un secondo motivo per cui segnalo questo articolo: l’odio verso questa festa che deriva all’anti-americanesimo dilagante in questo periodo.

Oggi mi sono recata in ufficio con un cappello da giullare a forma di zucca con tanto di occhi naso e bocca e con un cestino porta caramelle a forma di zucca anch’esso.
Ho regalato le caramelle alle colleghe con indosso il cappellino, abbiamo fatto cinque minuti di festicciola e abbiamo riso.
Sapendo che il capo è scorbutico ho evitato di farmi vedere con il cappello da lui.

Alla chiusura però la mia collega mi ha convinto ad andare anche dal capo e ad offrirgli una caramella.

La sua reazione è stata a dir poco maleducata.
Ha fatto una faccia schifata dicendo che quella non era altro che una festa americana e consumistica e che la dovevamo smettere con queste fesserie e che dovevamo proteggere i bambini ecc.ecc.
Inutile dire che me lo apsettavo, ma che comunque ci sono rimasta malissimo!

Non ha neppure voluto la caramella… (che avrei voluto ficcargli….)!

Allora con mia immensa soddisfazione cito l’articolo di Rino che DIMOSTRA che Halloween NON è una festa di origine americana!

TIE’!!!!!!!!!!!!!!

Lei! La GURA di noi donne!

Pubblicato il 29 Ottobre 2003 da @@@Magda@@@.
Categorie: Senza categoria.

istericamaltrombata è semplicemente GENIALE!

“Succede anche che ti ritrovi tra le cosce un tocco sensibile che invece di strapazzare, cercare, estirpare, esplorare, smanazzare e prosciugare, sappia baciare, assaggiare, sentire, cogliere e al momento della lievitazione da ciambella di Nonna Papera, capisca che il solo sfiorare il croissant e? come una scarica di 220 e ci sono alcuni istanti in cui VA BENE COSI’?pochi istanti e??ora che mi hai fatto sentire le campane di Notre Dame mostrami la gobba!!! E CHE GOBBA!!!!”

Meditate gente, meditate!

Siamo quasi a …

Pubblicato il da @@@Magda@@@.
Categorie: Argomenti vari.


Quando stavo per arrivare ai 10.000 accessi (solo 44 giorni fa) ho organizzato un festino online, che puntaulmente è stato boicottato dai lavori di manutenzione di Tiscali Blog, e se non fosse stato per Rifleman non avrei potuto ammirare il mitico contatore…..

Questa volta stò per arrivare a ventimila e per scaramanzia non dico nulla!

TIE’!

Prima perla di saggezza di MissMagda

Pubblicato il da @@@Magda@@@.
Categorie: Argomenti vari.

Ad essere troppo buoni………

…………..prima o poi qualcuno ve’ se’ magna!

Ho voluto il mouse ottico……

Pubblicato il da @@@Magda@@@.
Categorie: Argomenti vari.


Ai tempi delle chat, ricordo che distruggevo una tastiera ogni quattro mesi.

Chattavo con una tale foga che raggiungevo le 455 battiture al minuto (cronometrata eh!).
Il problema era che con la foga ero solita sfondare il backspace e la barra spaziatrice, insieme al 9 che corrispondeva al sorrisino dell’emoticon! :o ) questo quà insomma!
Senza parlare di quella volta che con il raffreddore ho starnutito e …. ptciù! Non vi dico…. un orrore… da GhostBusters!
Avevo un conto aperto dal mio pusher di elettronica, e appena entravo nel negozio la tastiera era lì già pronta!!!

L’altro problema era il mouse.
Aggeggio geniale, frutto di tecnologie mai viste prima, con quella palla sotto che sembrava fatta apposta per raccogliere nell’ordine:
- Polvere
- Forfora
- Acari della polvere
- Peli di gatto (con 5 gatti in giro ci facevo i cuscini)
- Peli umani (bleah!)
- altre sostanze sulle quali ho preferito non indagare…..

Allora io da brava appassionata di informatica e con l’istinti del Mac Gyver svitavo il coperchietto, toglievo la palla del topo, la lavavo, pulivo le leve girevoli del muose con la cura che non ho mai riservato nemmeno alle mie orecchie, rimontavo il tutto e tiravo avanti finchè il mouse non arrivava a fare rumori da motocross.
Allora lo cambiavo (ogni due mesi).

Per tutte queste ragioni e per altre che non cito ho optato per megasupertastieramultimediale e………………

>mouse ottico

Quest’ultimo oggetto, frutto di menti geniali, altro non è che (ndr- la seguente descrizione NON vuole essere TECNICA!) un topo senza palle che sfrutta una lucetta per orientarsi su qualsiasi piano, anche senza il famigerato tappetino (puntualmente spellato come i tedeschi ad agosto!).

Quale meraviglia riuscire a muovere il mouse in qualsiasi circostanza, con 50 gradi all’ombra e con 20 sottozero!
Ma potevo godere di tale privilegio a lungo????

No!

Infatti siccome il mouse ottico non può avere problemi “sotto” li ha sviluppati “SOPRA”.
Lo scroll, quella meravigliosa rotellina che permette di scorrere le pagine su e giù ha deciso di FARE LO STESSO RUMORE DI UNA BETONIERA, PER MIA SOMMA GIOIA!!!!!!!!!!!!
Sgrunt!

Aneddoti di una vecchia chattatrice.

Pubblicato il 27 Ottobre 2003 da @@@Magda@@@.
Categorie: Argomenti vari.


Ricollegandomi alle prime righe di questo post di Verità mi sono ricordata alcuni aneddoti di qualche tempo fa.

Anni orsono (ehhhhhhhhhh), al periodo in cui ero una assidua frequentatrice di chat e messengers in generale, mi divertivo molto soprattutto perchè, e lo sapete tutti di certo, a chattare con un nick femminile si fanno degli strani incontri!

Diciamo che la mia anima non del tutto innocente, e la mia voglia di far fare figure di merxa a chi se le merita, mi hanno spinto a trovare un modo molto carino di presentarmi.
Un modo non molto amichevole a volte, ma ciò non ha dimostrato altro che, anche se trattati a pesci in faccia, gli arrapati della rete, non demordono.

?< ciao, da dove dgt?
m< da CA
?< Cagliari?
m< No california
?< Davvero?
m< No
?< anni?

… e qui si capisce che nonostante si siano resi conto della presa per il cuxo non rinuncino a cercare di adescare una preda, per quanto recalcitante.

Altro meraviglioso risultato dell’arrapamento webbatico (coniato da me-ndr) è:
?< come sei fatta?
m< 1.62 bionda occhi verdi
?< davvero? reggiseno?
m< quinta

… e fin qui tutto vero, non stò barando quindi sono innocente!

?< Wow ma sei stupenda!
m< non necessariamente, infatti sono un pò robusta…
?< ma dai! Qunto pesi?
m< che domanda cafona!!!
?< ma dai, non ci credo… grassa QUANTO???

… e qui iniziano ed entrare in crisi, erano convinti di aver acchiappato una gnocca e invece… iniziano a sudare freddo…

m< ma che ti frega? tanto dobbiamo solo chattare no?
?< …
m< no???
?< "user logged out"

…FUGGITO!!!!

Altra conversazione:
?< ciao da dove dgt?
m< dalla mia tastiera

… importante notare che io non faccio mai domande

?< spiritosa! m o f?
m< X
?< che vuol dire?
m< Ok! ok vedo che hai scarso senso dell'umorismo, sono f
?< Ah! ok, cosa fai nella vita?

… e continuano imperterriti… boh!

Poi ci sono quelli diretti:

?< Hai mai fatto sesso virtuale?
m< No e non m'interessa!
?< Vedrai che con me ti piacerà!
m< "User added to ignore list"

Tiè! E quando ce vò! ce vò!

Elenco aggiornato delle cose che non mi piacciono

Pubblicato il 25 Ottobre 2003 da @@@Magda@@@.
Categorie: Argomenti vari.


Integrato con il Vostro contributo:

1 – Quando il cellulare smette di squillare appena l’hai trovato in borsa
2 – Quando mio padre parla di politica
3 – Quando mia mamma mi dice che devo dimagrire
4 – QUando il mio capo sbraita anche se non con me
5 – Quando la macchina è in riserva
6 – Quando sei convinto di avere soldi ma poi apri il portafogli….
7 – Quando non sai cosa metterti (perchè è tutto da lavare)
8 – Quando cade la linea
9 – Quando pesti una cacca
10 – Quando finisce il tuo telefilm preferito
11 – Quando danno la pubblicità
12 – Quando scopri che qualcuno inquina
13 – Quando speculano sulla sofferenza della gente
14 – Quando maltrattano gli animali
15 – Quando molestano i bambini
16 – Quando sai di aver ragione e non te la danno
17 – Quando si approfittano di te
18 – la gente con la puzza sotto al naso
19 – i perfezionisti
20 – i falsi
21 – gli ipocriti
22 – i lecchini
23 – chaplin telkul
24 – quando ti accorgi che e’ finita la carta igienica e stai gia’
facendo la pipi’…
25 – quando senti bestemmiare
26 – quando dopo aver fatto la pupù fai per pulirti e ti si rompe la carta
igienica
27 – E quando ti si rompe la cerniera dei pantaloni e non hai nulla per
coprirti?
28 – E quando ti si scuciscono sul culo
29 – E quando torni a casa dopo aver pensato tutto il giorno che ti saresti
mangiata quei dolcetti che adori… arrivi lì e se li è già mangiati
qualcun’altro
30 – PINCE_NEZ e le panatine
31 – la retorica

Aspetto altri suggerimenti!

Pince_Nez mi hai rotto le panatine!

Pubblicato il 24 Ottobre 2003 da @@@Magda@@@.
Categorie: Argomenti vari.


A voi il giudizio su quanto accaduto in una polemica a dir poco inutile e faziosa:

Questo è il mio articolo nei commenti trovate lo svolgimento della polemica e…
come una ciliegina sulla torta il Post in risposta di Pince_Nez!!!

Come se non avessi altro da fare!

Solo 5 minuti…

Pubblicato il 21 Ottobre 2003 da @@@Magda@@@.
Categorie: Argomenti vari.

Avete presente quella pubblicità di quei quattro cocainomani che cantano in cucina?

Quella della famigliola felice composta da quattro persone: mamma, papà, figlio e figlia.

Quella che però la mamma ha sei anni in meno della figlia, che il figlio paffuto è un gran maleducato e chiede a scquarciagola “quando si mangiaaaaa?”

Una mamma normale, in questi casi, cosa farebbe?
Essendo dotata di mestolo da cucina, beh, PEM! Gliene schiafferebbe una spadellata sui denti.
E invece la protagonista cosa fà?

Riunisce il papino (venticinquenne con la voce di un sessantenne) la figlia adolescente (che in quanto tale dovrebbe essere depressa o scorbutica) e il suddetto figlioletto paffuto e si mettono tutti insieme a girare intorno al tavolo e a cantare!

“CINQUE minuti solo CINQUE VEDRAIII!!! Delle PANATINE t’innamorerai”
E girano e girano, la telecamera ruota vorticosamente dal bimbo alla figlia al papà fino a fermarsi sulla mamma dotata di grembiulino da barbie e capello platinato con il suo mestolo sempre in mano.

E gira che ti gira, noi poveri telespettatori siamo lì nauseati e con le vertigini per via della rotazione inconsulta.

Splat! Ecco le panatine sul piatto, con fondo di lattuga transgenica che dovrebbe appassire visto che la panatina è fritta nell’olio bollente, e invece nulla, bella soda e verde come se non fosse successo nulla.

Soffermiamoci sulle panatine, questo squisito piatto che la fa in barba alle nonne d’Italia che poverelle ancora si alzano all’alba per fare i tortellini a mano, quando ci son le panatine.
Un bel pezzo degli scarti del maiale, cotti, sminuzzati, pressati, affumicati, masticati e rivomitati per poi venire impanati e FRITTI!
Ma quale delizia ci riserva il signor Rovagnati!

Maiale morto impanato, con impanatura giallo canarino che anche bruciata resterà di quel colore e non cambierà per nulla al mondo… in fondo è poliuretano espanso!

CHE DELIZIA!

Riferimenti: Leggete qua e … ridete!