Galatea

Pubblicato il 31 Maggio 2003 da @@@Magda@@@.
Categorie: Argomenti vari.


Un bel giorno, un’amica conosciuta da pochissimo mi dice di avere un cavallo.
Ovviamente rimango a bocca aperta.
*Lo voglio vedere!* – le dico
in quel momento mi tornarono alla mente tutte le volte in cui da bambina avevo cavalcato lo schienale del divano pensando che fosse il mio destriero.
Mi tornarono alla mente tutti i sogni ad occhi aperti che mi vedevano proiettata nel medioevo, in viaggio verso un castello.
Vidi il suo cavallo e ci salii, ma tutto finì li.
Tempo dopo mi chiese di andare a vedere il suo nuovo puledro, era tardi, era buio, pioveva, ma andammo lo stesso.
Un bel puledro tutto nero.
‘vuoi vedere gli altri? ce n’è una nuova, arrivata il primo dell’anno’
Ovviamente risposi di si, andammo, senza fare troppo rumore alla porta del box, chiusa.
Aprì il chivistello, accendemmo la luce e vidi due profondi occhi neri fissarmi.
Quegli occhi mi sono entrati dentro, trafiggendomi l’anima ed entrando a far parte di me quando io non l’avevo nemmeno ancora capito che non l’avrei più potuta lasciare.
Lei era lì, magra copme un chiodo, ferita, affamata; ma soprattutto affamata d’amore.
‘L’hanno comprata altrimenti sarebbe morta o per l’infezione o per la fame’
– silenzio –
*La voglio!*

Nemmeno sapevo cosa avrebbe voluto dire avere un cavallo, sudore, fatica, soldi, tanto tempo da dedicarle.

*LA VOGLIO*

Qualche giorno dopo la presi in affidamento, mi insegnarono, tutto, mi misero in guardia su tutto: pericoli, sacrifici, spese.
La comprai o ora è MIA come io appartengo a lei, ora lei appartiene a me.

Aspettavamo solo di incontrarci sapevamo già di appartenerci.

Mi costò tanto rimetterla in sesto, ma fu soddisfazione ancora più grande vederla cambiare, ringiovanire e scrollarsi da tutte le umiliazioni che aveva subito, riacquistando la fiducia in se stessa e riscoprendo la fiducia negli uomini che tanto di male le avevano fatto.

Oggi io e Galatea facciamo coppia fissa, e quando tende quel suo musone verso di me lasciandosi grattare la fronte io sento che mi si trizza il cuore.

Annuso il suo odore, affondandole il viso nel fianco e lei mi guarda, con quegli occhi neri contornati da ciglia bianche come neve che oramai sono la mia luce.

Galatea, finalmente ti ho ritrovato!

LARA CROFT l’angelo dell’oscurità.

Pubblicato il 28 Maggio 2003 da @@@Magda@@@.
Categorie: Senza categoria.


Pare che ormai siamo vicini, dopo numerosi ritardi, è stata fissata la data per l’uscita del nuovo episodio di TOMB RAIDER!!!
Tomb Raider: The Angel of Darkness
La comunicazione ufficiale è giunta sulla mia casella di posta dalla mailing list del sito ufficiale che indica come 17 Giugno la data per l’estero e il 20 Giugno come data definitiva per l’uscita nel nostro paese.
Inutile dire che con tutti questi ritardi l’attesa è cresciuta di pari passo con le aspettative facendo diventare “TR:AoD” un’arma a doppio taglio.
Abbiamo aspettato tanto, combattendo contro false date di uscita sin da Novembre 2002, pertanto come minimo il gioco deve risultare perfetto sotto tutti i punti di vista, altrimenti il pubblico di affezzionati insorgerà.
Sono girate migliaia di voci non ufficiali che giustificavano il ritardo, una delle quali, forse la più inverosimile, diceva che a causa di un misunderstanding tra la casa produttrice e la Sony, veniva abolita la versione per PS2 in favore di una completa riscrittura del programma per la concorrente Xbox.
Quanto ci sia di vero non ci è dato sapere ma prepariamoci per l’evento e che EIDOS/CoreDesign ce la mandino buona, anzi buonissima!!!
Per chi volesse avere delle anticipazioni segnalo il sito non ufficiale italiano (quello ufficiale non l’hanno ancora fatto) tombraiders.it.
Il nuovo episodio sembra avere moltissime differenze con i suoi predecessori, infatti Lara diventa una ricercata (l’accusata è di omicidio) e quantomeno nella prima parte del gioco dovrà destreggiarsi tra mille pericoli semplicemente….. nascondendosi!
Ebbene si, la nostra eroina dovrà evitare di farsi notare pena la fine… del gioco.
Il personaggio da noi tanto amato rientra da un viaggio completamente cambiata, Lara lotta contro i fantasmi della sua mente e sembra non riuscire più ad essere solare come un tempo, chiudendosi in se stessa senza lasciare spiragli.
Citando Adrian Smith, co-fondatore della società Core Design: “Il risultato finale è un Tomb Raider che presenta un nuovo personaggio, incorpora elementi tipici dei giochi di ruolo e di avventura, e propone un’atmosfera molto più sinistra che in passato. Oh sì, c’è anche Lara Croft.”
Quindi Lara perde la sua centralità, la sua importanza, lasciando spazio ad un nuovo e misterioso personaggio che voci maligne vogliono sia il sostituto definitivo della bella archeologa nei prossimi episodi.
Intanto, prima di fasciarci la testa vediamo cosa c’è di interessante da sapere su AoD…ovvero che il gioco in realtà sarà composto da tre giochi diversi, tre parti distinte e ciascuna delle quali si giocherà con abilità e strategie diverse. La parte più familiare per noi giocatori incalliti di TR sarà la seconda, nella quale si presenteranno molte situazione che già ben conosciamo ed abbiamo sperimentato negli altri episodi, come ad esempio l’esplorazione di città, ambieti dettagliati ed enigmi ambientati in città come Praga e Parigi dove incontreremo stò benedetto secondo personaggio: Kurtis. Che già il nome mi da sui nervi!
Secondo Smith “La presenza del nuovo personaggio risponde a delle richieste che hanno continuato a farci per molto tempo” – e vorrei proprio sapere chi gliel’ha chiesto…. saranno maschietti che si sentivano inadeguati ad essere rappresentati da una donna, o forse giocatrici ninfomani… mah -”Generalmente, Lara è la mente mentre Kurtis è il braccio. Kurtis è molto più orientato all’azione di Lara, è il personaggio che si trova sempre in prima linea.” – prosegue Smith che sembra voler girare il coltello nella piaga. Come se Lara non fosse un personaggio d’azione adeguato, come se lei preferisse stare a casa e comandare stò Big Jim di plastica… non resta che sperare che Kurtis faccia il lavoro sporco perchè Lara è latitante…
A me però sembra una sorta di imbroglio per nascondere il passaggio del testimone ad un personaggio che andrà a seppellire Lara nell’archivio dei giochi storici ma conclusi.

Nella terza parte del gioco dovremo maneggiare il Big Jim, forse perchè sperano che ce ne innamoriamo, in fondo gli hanno dato anche nuove abilità, pare sia un grande, ancora più grande di Lara.
Non ci resta che aspettare ancora 23 giorni e sapremo perlomeno se hanno fatto un buon lavoro!

Riferimenti: Sito Ufficiale di TOMB RAIDER

Tassa SIAE su CD vergini.

Pubblicato il da @@@Magda@@@.
Categorie: Argomenti vari.

E’ partita da poco la nuova “trovata” della SIAE.
Adesso sui CD vergini, siano essi CD-R DATI, CD-R AUDIO, o DVD-R oltre al prezzo del supporto andremo a pagare una bella TASSA, e non è nemmeno poco!
Ora, a parte il fatto che non vedo cosa ci sia da pagare su un supporto vuoto, che non si sa cosa ci metteremo dentro, il principio dovrebbe valere anche per i nostri Hard Disk, per le Memory Card dei nostri lettori MP3 e per altri supporti sui quali, potremmo in TEORIA (ma non in pratica) registrare prodotti coperti da copyright.
Tra l’altro mi domando come faccia la SIAE a farmi pagare questa tassa senza sapere cosa ci devo fare con questi supporti!
Ma vi rendete conto che pagheremo 0,230 Euro per ogni CD-R che andremo ad acquistare, indipendentemente dal fatto che alla fine magari ci registreremo le foto del nostro compleanno, e quindi prodotti NON coperti da Copyright di nessun tipo.
Se dovrete fare un back-up dei vostri scritti, scritti di vostro pugno e dettati dal vostro genio, andrete a pagare una tassa, se poi il cd è un CD-R AUDIO da 80 minuti lo scotto è pari a 0,387 Euro e magari ci registrate i vostri parenti mentre cantano al karaoke!!!
Anche se questo provvedimento è passato pressochè inosservato, bisogna rendersi conto che si tratta ben più di una tassa, si tratta di una censura, di una sorta di limitazione alla nostra libertà di parola e di azione.
Si tratta di un atto intimidatorio che certo non porterà, come invece sperano, ad una diminuzione della pirateria, ma solo ad un “impoverimento” di noi poveri masterizzatori folli, e ad una certa anche se minima diminuzione delle vendite dei produttori di CD-R.
Tra poco ci tasseranno la carta igienica come se fosse un bene di lusso.

No ma ditemi voi!!!

Pubblicato il 27 Maggio 2003 da @@@Magda@@@.
Categorie: Senza categoria.

Ma voi come lo giudichereste un capo (si quello che a lavoro comanda…)
, dicevo un capo che, ti sforna una teoria che siccome le cose vanno male, non c’è lavoro, rischiamo forte ecc.ecc. e quanto di più pessimistico possa esserci; GETTA L’ESCA e spera che siamo noi dipendenti a scriverci la condanna a morte, spera che qualcuno di noi scriva una maledettissima lettera di dimissioni.
A parte il fatto che non esiste proprio che mi devo scrivere e devo firmare una lettera di dimissioni per salvare il culo ad una mia collega, che per quanto voglia bene a tutte loro c’è un limite all’altruismo!!!
Senza contare che scrivere e presentare le proprie dimissioni significherebbe ammettere di essere una delle cause per le quali il lavoro stà andando a rotoli, mentre invece non è proprio così.
Senza tener conto del fatto che, (e porca troia! è proprio così) la colpa è principalmente di un collaboratore che non facendo il suo dovere ci ha fatto perdere i clienti e del capo che non gli ha ancora dato un calcio in culo!!!!!
Ok mettiamoci anche la crisi, l’euro e tutti i luoghi comuni che vogliamo, ma è proprio possibile che un capo non abbia le palle per fare ciò che va fatto (se proprio va fatto) senza far si che ci si debba guardare le spalle evitare che qualcuno ti scavi la fossa?
NOOOO che non ci posso credere!
E pensare che lo reputavo un buon uomo d’affari!
TZE’!

Un invito a far volare la coccinella

Pubblicato il 23 Maggio 2003 da @@@Magda@@@.
Categorie: Senza categoria.

Voglio invitarvi tutti a far volare la coccinella.
L’associazione Italiana contro la Sclerosi Multipla sarà nelle piazze per diffondere i risultati della ricerca contro questa terribile malattia e per omaggiare di una spillina a coccinella in cambio del vostro piccolo contributo.
Sosteneteli anche voi per combattere una subdola e tutt’oggi incurabile malattia che colpisce molti più giovani (e SOLO i giovani) di quanti pensiate.
Vi ringrazio da parte dell’aism e da parte di tutti i malati che grazie al vostro avranno una speranza in più.

Benvenuti sul mio BLOG

Pubblicato il 22 Maggio 2003 da @@@Magda@@@.
Categorie: Senza categoria.

Ciao a tutti,
Vi do il benvenuto sul mio blog, ora mi occorre il tempo per ogranizzare le idee, in modo da dare un minimo di decenza a tutto quello che intendo metterci dentro.
Chissà cosa ne verrà fuori!
Innanzitutto di qualche idea di quello che ci ficcherò qui dentro:
non so ancora bene come funzioni un blog, nel senso che Tiscali lo presenta come una sorta di diario personale quindi non credo di poterci mettere molto se non quello che penso e quello che mi succede.
Staremo a vedere, voi comunque, in qualsiasi modo siate capitati qua, venite a trovarmi così scoprirete quello che vien fuori dal mio BLOG.
Buon blog a tutti!